Home / Salute & Benessere / Cibo di stagione: i benefici della zucca

Cibo di stagione: i benefici della zucca

Tanti sono i prodotti alimentari tipici dell’autunno, ma uno fra tutti è diventato il simbolo di questo periodo dell’anno grazie alla tradizione americana di festeggiare Halloween largamente adottata anche in Italia: la zucca.

Alimento depurativo e disintossicante

In primis, la sua grande ricchezza di fibre la rende un alimento altamente depurativo e detox, soprattutto se assunta con cotture leggere e, ancor meglio, in un passato di verdure o in una vellutata che permettono al sistema digerente di non affaticarsi troppo.

Un’alleata preziosa per la salute

L’abbondantissima quantità di acqua che la compone, circa il 90%, la rende in oltre un alimento diuretico e perfetto per la linea. In oltre, la carica calorica della zucca è davvero bassa, si aggira infatti attorno alle 25 kcal per ogni etto di prodotto consumato. Lo stesso vale per i grassi nocivi, così limitati da essere pressoché ininfluenti. Al contrario, la zucca, è una piccola miniera di grassi buoni come il preziosissimo Omega-3. Tutto ciò la rende ottima per chiunque abbia problemi di peso, di colesterolo e di diabete ma anche, più in generale, per chi desidera seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.

Vitamine e sali minerali

Tra le tante vitamine e i vari nutrienti presenti nella zucca, risalta in particolare il betacarotene: un forte antiossidante che mantiene giovani e attive tutte le cellule del nostro corpo. Anche numerosi sali minerali sono presenti nella zucca in forti quantità, in particolare troviamo una buona dose di fosforo, calcio e potassio, ma anche zinco, magnesio e selenio.

Foto: Pixnio

About S.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *