Home / Salute & Benessere / Significato dell’ Arcano Maggiore n.2 La Papessa

Significato dell’ Arcano Maggiore n.2 La Papessa

Come è noto tutti gli Arcani Maggiori nei Tarocchi rappresentano una figura, e un numero. Tutti sono interessanti con le loro allegorie e con l’interpretazione offerta dal cartomante. Proviamo a vedere dunque qual è il significato dell’Arcano Maggiore n.2 La Papessa.

Come appare La Papessa

L’immagine che viene raffigurata su questa carta nei classici Tarocchi mostra una figura femminile che ispira grande saggezza; abbigliata con tunica e mantello, vestiario tipico delle Alte Sacerdotesse, ella ha sul capo una tiara, che potrebbe essere associata alla regalità, come il trono su cui siede.

In alcune raffigurazioni regge tra le mani un libro o un rotolo di pergamena con su scritto Tora, da non confondere con la Torah ebraica, che rappresenta la conoscenza di una verità che non deve essere divulgata.

Spesso ai suoi piedi c’è una mezza luna, simbolo del Divino Femminile e dell’inconscio. La Papessa in molte immagini appare seduta tra due colonne, una bianca e una nera, recanti incise due lettere, la B di Boaz e la J di Jachin, le colonne del Tempio di Salomone.

Il volto della Papessa non lascia trapelare nessuna  emozione perché ella,  figura matriarcale per eccellenza, è custode di sapienza e  conserva i segreti della Natura e dell’inconscio dell’uomo.

Cosa rappresenta La Papessa

La Papessa rappresenta la conoscenza e la saggezza che le consentono di vedere ciò che è celato; non agisce a livello materiale, ma a quello più profondo dell’inconscio. Mostra un aspetto calmo e distaccato che indica che non ha fretta di agire ma sa attendere il momento giusto.

È una carta positiva, simboleggia un processo di trasformazione che il consultante può trovarsi ad attraversare; ed è un invito a contenere l’impulsività e a  controllare le emozioni. Insomma, consiglia di riflettere e non prendere decisioni affrettate.

Significato al dritto e al rovescio

Sappiamo che per dare la giusta interpretazione ai Tarocchi occorre osservarne gli accostamenti con le altre carte e il verso in cui escono dopo essere state stese e pescate. Non è diversa la carta della Papessa, vediamo quindi cosa vuol dire se esce al dritto o al rovescio.

Quando la carta esce al dritto indica che sta per arrivare ciò che il consultante si aspetta ma solo quando gli eventi saranno maturi, con calma e pazienza. Il suo desiderio si realizzerà a patto di  seguire la strada dell’equilibrio e della perseveranza.

In  amore la carta al dritto indica  un rapporto di coppia sereno e costruttivo, ma anche il possibile imminente annuncio di un matrimonio da tempo desiderato.

La Papessa al rovescio invece è quanto di negativo ci sia nella riservatezza e nel silenzio, in ciò che rappresenta. Quindi una difficoltà nel comprendere i pensieri di chi non manifesta le proprie intenzioni;  segreti, contrattempi, fastidi.
Non più profondità ma superficialità, la pazienza diventa inconcludenza.

Se sei curioso di sapere cosa ti aspetta nel futuro, manda un messaggio WhatsApp a Saraph, esperto tarologo che ti risponderà quanto prima al numero 392-3140183. Ti invierà tutte le indicazioni necessarie per un consulto personalizzato con il quale ti aiuterà a fare chiarezza nella tua vita.

About Carlotta

Check Also

Cibo di stagione: i benefici della zucca

Tanti sono i prodotti alimentari tipici dell’autunno, ma uno fra tutti è diventato il simbolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *