Home / Salute & Benessere / Autunno: come proteggere la pelle dal freddo

Autunno: come proteggere la pelle dal freddo

Con l’arrivo del freddo i mali di stagione, come influenza, febbre e raffreddore sono in agguato ma la pelle è sicuramente la parte del corpo più esposta agli sbalzi termici e alle rigide temperature autunnali e invernali e rischia, quindi di risentirne per prima ed essere molto facilmente danneggiata. L’ideale, per evitare problemi che non sono solo estetici, è proteggerla fin dai primi mesi di queste stagioni e curarla con azioni semplici ma mirate.

.

 

Nutrire e idratare

Idratazione e nutrimento dall’esterno

Quando si parla di pelle si sa che, per averla sempre compatta, elastica, morbida e setosa è importante dedicarle un momento della giornata per nutrirla e idratarla con creme o oli. Per avere un prodotto adatto sia al viso che a tutto il corpo è possibile utilizzare una semplice crema idratante da arricchire con un cucchiaio d’olio d’oliva (e, a piacere, anche un cucchiaio di olio di semi di girasole). Se preferite potete però optare per prodotti già pronti come creme specifiche all’aloe o a base di argan, l’olio di mandorle dolci e di jojoba, o il burro di karitè.

Idratazione e nutrimento dall’interno

In oltre è importante ricordarsi di bere molto nonostante non si senta più lo stimolo dato dal grande caldo estivo, magari approfittando del freddo per gustare té, infusi e tisane. Anche una giusta alimentazione è importante per idratare e nutrire dall’interno la vostra pelle: frutta e verdura apporteranno ulteriore acqua al vostro corpo regalandogli i benefici delle vitamine, la frutta secca vi aiuterà ad assimilare i grassi utili per avere una pelle sana e ben nutrita, in fine non bisogna scordarsi di apportare al corpo la giusta fonte di proteine utilissime a rigenerare le cellule e a mantenere una pelle sempre giovane ed elastica.

Foto: pxhere

 

 

About S.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *